UNA VIGNETTA AL GIORNO



Sondaggio
Come ha fatto il Nano ad arrivare a 65 anni?
In realtà non ne ha 65 ma 38, solo che è ridotto malissimo.
un grappino e due prugne secche al giorno.
Fa il bagno nel sangue di vergini extracomunitarie. Quando lo beccheranno sarà il più grande serial killer della storia
È un ailènder, e alla fine rimarrà soltanto lui.
Totale dei voti: 1467
Vedi i risultati


IL CALCIO A CASA VOSTRA!




MEDICINA NATURALE




IL DIAVOLO SHOES








LA COPERTINA DEL NUMERO CORRENTE
uno ogni 100 anni


Nella citazione a fondo pagina di CarloRubbia, premio nobel per la fisica nel 1984 c’è un’incontrovertibile verità, anzi, oseremmo dire scentifica verità.
Segue...


LA COPERTINA DEL NUMERO SCORSO
Sano pettegolezzo


Con la lista che hanno presentato i liberali, lista già azzoppata in partenza dalla defezione di Tognacca, era difficile fare una satira che risultasse al contempo elegante e scatologicamente pregnante.
Segue...


FESTIVAL oppure VIL FESTA
In questi giorni si svolge il sessantreesimo festival del film a Locarno. Giocando sul nome festival si potrebbe immaginare che ...
RESTIVAL -> festival dei fondi di magazzino
PESTIVAL -> festival dedicato alle piccole canaglie
MESTIVAL -> festival a base di pellicole tristi
GESTIVAL -> festival per non udenti
VESTIVAL -> festival dedicato ai grandi sarti
FETTIVAL -> festival per grassoni tedeschi
TETTIVAL -> festival dove abbondano attrici prosperose
FESSIVAL -> festival delle proiezioni sceme
FUSTIVAL -> festival con interpreti robusti
FLETTIVAL -> festival basato su film ginnici


PAROLE IN AGGUATO
Strafare e strafalcione iniziano alla stessa maniera
Poche sera fa, in chiusura di una riunione, si stava cercando la data per il prossimo incontro. Uno dei presenti ha detto che lui era parecchio in difficoltà perché in questi ultimi tempi era piuttosto "obeso" dal lavoro. Mi è così tornata in mente una simpatica lista di frasi raccolta da Ennio Flaiano ...
Segue...


CINQUE PROVERBI PER RIFLETTERE
Anche con qualche piccola variazione i proverbi suggeriscono sempre delle notevoli verità.
Al contadino non far sapere che la moglie si fa toccare le pere.
Can che abbaia lo sbattono fuori dal condominio.
C'è sempre del formaggio gratis in una trappola per topi.
Chi corrompe paga e gli appalti sono suoi.
Chi dorme non figlia pesci.


ALTRI CINQUE PROVERBI PER RIFLETTERE
Chi fa da sé fa più fatica.
Chi la fa ... tiri la catenella!
Chi trova un'amica gli costa un tesoro.
Chi va a letto con le galline ... è un degenerato.
Chi va con lo zoppo arriva tardi.


ANCORA ALTRI CINQUE PROVERBI
... così siamo già arrivati a quindici!
L'appetito vien digiunando.
L'ormone fa la forza.
Ride bene chi ha i denti.
Rosso di sera han riacceso la ciminiera.
Una mano lava l'altra e tutte e due rubano.


I TRE PORCELLINI
Il Diavolo con la sua consueta equidistanza dai temi scottanti, dimostra di non avere alcun preconcetto su coloro che toccano le chiappe ai bambini.


Come ci insegna il Berlusca, che pur avendo una passione per le ragazzine di solito aspetta che siano maggiorenni, la presunzione di innocenza è un diritto. E poi si fa presto a dire pedofilo, e a distruggere una vita. 'Sti ragazzini dovrebbero piantarla di andare in giro mezzi nudi a provocare persone che se en stanno tranquille in agguato per i cazzi loro.

Segue...


MILIARDARI ALLO SBARAGLIO

Perle di saggezza
come formaggio sulla parmigiana


Flavio Briatore, reduce dallo sfratto dal suo yacht a causa della perfida finanza, approfitta della sosta forzata a terra per distribuire perle di saggezza a destra e a manca.
Segue...


L'ARCA DI NOÈ
La pena del tradimento cade sempre sopra il traditore


Continuano i movimenti ondivaghi dei piccoli politici canton ticinesi. La nuova tendenza che si sta facendo strada è quella di un afflusso di massa sul gran carrozzone della Lega dei Ticinesi.
Segue...


LA LEGIONE DI CRISTO
Aveva abusato di giovani seminaristi per decenni e dei suoi figli, avuti da due donne diverse. Era tossicodipendente e aveva utilizzato per scopi personali le donazioni della sua congregazione.


Legione? Già. Marcial Maciel Degollado, così si chiama il personaggio di cui parleremo i queste pagine, ha un nome che è tutto un programma: Marziale (Maciel) Decapitato.
Nasce nel 1920 a Cotijia de la Paz in Messico. Conosciuto per aver fondato la congregazione dei legionari di Cristo ed il movimento Regnum Christi, e famigerato per tutta una serie di porcherie che porterà il guardingo tribunale dell’inquisizione alla sua sospensione ad divinis nel 2006 (senza processarlo perché era vecchietto, poro.). Oltre ad aver ciulato i soldi alla congrega, aver avuto relazioni con diverse donne (e qui ci può anche stare), da queste aver avuto 3 figli di cui ha abusato, ed essersi drogato; il bugiardo matricolato avrebbe anche commesso atti “gravissimi e obbiettivamente immorali” nei confronti di aderenti alla sua setta.
Segue...


C'È SEMPRE UNA SOLUZIONE
ALLA DISOCCUPAZIONE





LA PASSIONE PER IL CARBONE


Viste le nanesche giravollte volte (scusate il gioco di parole) ad assicurare che lui, nonostante volesse partecipare all'avventura del carbone con le AIL, ha deciso ora di trombarlo con l'AET, il diavolo si chinerà sul problema il prossimo numero.
Segue...


IL CATTIVO PENSIERO DEL GIORNO
Il figlio di Bossi legge!
La Trota, incontrata alla fiera del libro, ha detto che ha sul comodino una catasta di libri di filosofia e di altre scienze impegnative. Il suo argomento preferito è lo studio di Popper. Forse ha aggiunto una R di troppo in coda al nome del filosofo austriaco!